Reggio, successo per lo spettacolo teatrale dei bambini della Scuola dell'infanzia paritaria Disneyland

Grande successo per lo spettacolo teatrale dei bambini della Scuola dell'infanzia paritaria Disneyland di Reggio Calabria. La recita dal titolo "Un arcobaleno di emozioni", che si è svolta presso il Teatro Metropolitano del Dlf di Reggio Calabria, ha rappresentato un momento importante per la vita scolastica dei bambini e per le loro famiglie. Sotto lo sguardo attento di genitori, parenti e amici, accorsi numerosi all'evento, i piccoli della Scuola Disneyland hanno dimostrato di essere dei veri "attori" attraverso una rappresentazione teatrale ricca, appunto, di emozioni, oltre che di canti, balli e scene recitate. Il rapporto tra stati d'animo e colori era il tema dello spettacolo: "le emozioni sono l'arcobaleno che colora il cielo dentro di noi, sono nuvole, sono il sereno, il sale e il pepe di ciò che fai" cantavano sul palco i bambini della Scuola dell'infanzia Disneyland. "Le emozioni sono infinite, puoi trovarle anche fiorite" e "sono colorate, puoi scoprirle anche profumate", recitavano i bambini. "Rabbia e paura sono pungenti, gioia e allegria le più divertenti".

La scoperta delle emozioni avviene mediante l'accostamento con i colori: la danza dei colori primari dà vita a quelli secondari e ciascuno di essi simboleggia un'emozione. Mentre i cavalieri del bianco e del nero si sfidano, un piccolo artista si cimenta in un'estemporanea di pittura al ritmo di alcuni dei più famosi e popolari brani musicali.
"La recita è la conclusione del percorso 'Un arcobaleno di emozioni' inserito nel piano dell'offerta formativa", commentano i responsabili della Scuola dell'infanzia Disneyland. "L'obiettivo del nostro percorso – evidenziano - è favorire lo sviluppo armonico del bambino per un giusto equilibrio tra competenze cognitive ed emotive".

"Le emozioni favoriscono lo sviluppo della personalità e le relazioni interpersonali", dichiarano le insegnanti della Scuola. "Conoscere le proprie emozioni e saperle controllare – affermano - è importante per la conoscenza di sé, la comprensione e la condivisione delle emozioni altrui". Come spiegare quindi le emozioni ai bambini? "Attraverso l'osservazione di sé, i racconti, il gioco, i colori e la musica. Il bambino deve imparare a conoscere il proprio stato d'animo – dicono - ed acquisire la capacità di esprimersi con i diversi linguaggi". Una recita che ha sicuramente suscitato emozioni positive nel pubblico.

Creato Sabato, 21 Luglio 2018 11:58