Fronte del Palco
 

Catanzaro, "Settembre al Parco": domani inaugurazione nuovo percorso immersivo interattivo "Memorie Condivise". Alle 21.30 ancora teatro con Acli Nuova Scena “In cerca d’autore”

Il ricco programma di "Settembre al Parco 2018" si arricchisce di un importante appuntamento, domani pomeriggio alle ore 18.
Un preesistente e pregevole ambiente immersivo che riproduce una trincea della prima Guerra Mondiale da cui emergono suggestivi scenari di vita quotidiana dei soldati che vi stazionavano, si trasforma in un ambiente esperienziale in cui prende corpo anche un'inedita narrazione creativa. È questa la nuova sfida che la Provincia di Catanzaro e il Musmi si apprestano a intraprendere per promuovere una nuova fruizione dei beni culturali emozionante e coinvolgente.

Una trincea che, grazie a un sistema tecnologico non invasivo, diventa interattiva e restituisce suoni e parole "strappate" a tre microstorie inedite e molto suggestive, recitate dagli attori di Makrós - Associazione Culturale Contaminata di Petrizzi (CZ), che sarà possibile leggere per intero sui cartelloni posti all'entrata della stanza dedicata all'ambiente. Un percorso immersivo fortemente voluto dal Direttore del Musmi, Rosetta Alberto, e dal Presidente delle Provincia Enzo Bruno, che invita a guardare oltre la divisa indossata dal soldato per scorgervi l'uomo che la indossa, con i suoi sentimenti, le sue paure e il suo coraggio. Un sonoro gestito in modo "intelligente" e funzionale dalle tecnologie immersive previste nell'ambiente invita ad intraprendere un viaggio esperienziale nella Prima Guerra Mondiale, scoprendo gli odori e le tensioni che impregnavano le trincee, immergendosi dentro i sentimenti di uomini soldati.
MEMORIE CONDIVISE, nasce da un'idea di Massimo Fotino e di Antonio Pasquale, è stata realizzata dalla Noveltysrls, e si sviluppa attraverso tre narrazioni in cui vengono rappresentati alcuni momenti, intimi ed introspettivi, di uomini soldati: l'amore per la donna amata, l'amicizia tra soldati e la voglia di perdersi nel cielo in un volo ricco di riflessioni e di speranze. Un viaggio emozionale unico e se, solo per un attimo, il visitatore sarà riuscito ad immaginare le vere voci dei soldati, avrà veramente vissuto un'esperienza indimenticabile che porterà per sempre con sé. È questo l'obiettivo che Noveltysrls, persegue nei suoi modelli culturali in cui arte contemporanea, nuove tecnologie e creatività si fondono per diventare un unicum fatto di avventure esperienziali senza tempo e senza confini.
Il programma continua con la sezione Teatro Meridiano: alle 21.30 in scena la Compagnia Nuova Scena che con la regia di Romina Mazza porta in scena un omaggio a Pirandello, in occasione del 150esimo anniversario della nascita dello scrittore.