Fronte del Palco
 

Catanzaro, il maestro polacco Marcin Nałęcz-Niesiołowski dirigerà l'orchestra filarmonica della Calabria nel "Don Giovanni"

A dirigere l'Orchestra Filarmonica della Calabria nel "Don Giovanni" che aprirà domenica prossima la stagione del Politeama è stato chiamato uno dei direttori e maestri concertatori più noti e affermati in Europa, il polacco Marcin Nałęcz-Niesiołowski.

"La direzione di Marcin Nałęcz-Niesiołowski – ha sottolineato con soddisfazione il Sovrintendente Gianvito Casadonte – è garanzia dell'alta qualità artistica che la Fondazione ha preteso per questo allestimento del Don Giovanni. Un allestimento prezioso che, voglio ancora una volta ricordarlo, è stato reso possibile grazie all'intervento fondamentale della famiglia Colosimo che ha voluto, assieme a noi, onorare la memoria di un uomo straordinario come Giovanni Colosimo".

Nato a Gdynia in Polonia nel 1972, Marcin Nałęcz-Niesiołowski è cantante e direttore D'Orchestra. Nel 1996 si è laureato con lode all'Academia di Musica Fryderyk Chopin a Varsavia in composizione e direzione d'orchestra.

Dal gennaio 1997 al 6 aprile 2011 è stato Direttore Generale e Artistico dell'Orchestra Filarmonica di Białystok con la quale ha partecipato a numerosi festival e concerti di gala e registrato cinque album.

È Direttore Artistico della Warsaw Chamber Orchestra, della "Piccola Filarmonica", che da oltre cinque anni svolge attività concertistica in Polonia e all'estero, collaborando con gli artisti polacchi più importanti.

Ha tenuto concerti, tra gli altri con la National Philharmonic Orchestra, Sinfonia Varsovia, l'Orchestra della Radio Polacca e la National Polish Radio Symphony Orchestra di Katowice, con i quali ha realizzato registrazioni d'archivio per la Radio polacca. L'artista ha anche fatto tournée all'estero, tra cui Spagna, Danimarca, Messico, Marocco e Belgio, dove insieme alla Leopoldinum Chamber Orchestra ha preso parte al festival internazionale di Europalia. Nel marzo 2002, il suo debutto americano ebbe luogo a San Diego, durante il quale condusse, tra gli altri, Stabat Mater di Karol Szymanowski.

Dal 1999, è stato direttore ospite del Teatro Wielki - Polish National Opera di Varsavia, dove ha condotto la prima esecuzione di balletto del Nijinsky Gala con la musica di I.Strawinski (The Rite of Spring), C.Debussy (Gry ) e F.Chopin (Sylfidy).

Nell'agosto del 2005, insieme all'Orchestra Filarmonica di Białystok e al pianista Stanisław Drzewiecki, è apparso al Parlamento europeo a Bruxelles in un concerto inaugurale del 25 ° anniversario del movimento Solidarnosc. Nel giugno 2016, ha assunto la direzione dell'opera di Breslavia dopo Ewa Michnik