Reggio Calabria
 

Enel, e-distribuzione: potenziata rete in centro urbano Palmi (RC)

Sono stati completati a Palmi da e-distribuzione, la società del gruppo Enel che gestisce in Italia la rete di distribuzione elettrica a media e bassa tensione, i lavori di potenziamento della rete elettrica a servizio del centro urbano della città. "In particolare, nell'ambito del piano di potenziamento del sistema elettrico locale - è detto in un comunicato di Enel - le squadre operative di e-distribuzione hanno ristrutturato la Cabina secondaria 'Pugliese', snodo fondamentale della rete elettrica territoriale, dotandola di innovativi sistemi tecnologici in grado di garantire continuità ed efficienza del servizio elettrico. È stato, inoltre, realizzato un nuovo collegamento trasversale tra due linee elettriche, in media tensione (20.000 Volt), che alimentano il centro urbano di Palmi. In caso di guasti sulla rete elettrica, questo nuovo collegamento consentirà di ripristinare con maggiore celerità il servizio elettrico alle circa 1500 forniture presenti nell'area. Gli interventi effettuati, che hanno comportato per e-distribuzione un investimento di quasi 100 mila euro, rendono più flessibile la gestione della rete locale e consentono, quindi, di poter garantire una migliore qualità del servizio elettrico in situazioni ordinarie e tempi di ripristino ridotti in caso di disservizio".

"Nella realizzazione dei lavori, oltre agli aspetti legati alla sicurezza e alla qualità del servizio elettrico - prosegue il comunicato - l'azienda ha posto grande attenzione anche alla sostenibilità: il nuovo raccordo in media tensione è stato, infatti, realizzato posando circa 400 metri di cavo interrato, per non provocare alcun impatto estetico o ambientale. I lavori realizzati fanno parte di un importante piano di interventi di e-distribuzione che punta su due aspetti: l'innovazione tecnologica, che prevede l'installazione di dispositivi di ultima generazione che aumentano il livello di automazione e garantiscono il tempestivo controllo anche da remoto, e l'attivazione di nuovi tratti di rete elettrica che, integrandosi con quelli già esistenti, permettono di migliorare ulteriormente l'affidabilità e la flessibilità delle rete elettrica di distribuzione a servizio di cittadini e aziende del territorio"