Reggio Calabria
 

Palmi (RC), al liceo "Pizi" parte l’indirizzo Cambridge IGCES

Il Liceo Pizi di Palmi non è soltanto tradizione di curricoli: da qualche anno ha sostenuto e implementato la crescita umana e culturale dei sui allievi, potenziando altri indirizzi che lo rendono particolarmente appetibile per i percorsi scolastici richiesti a livello internazionale.
Infatti, proprio in questi giorni sta per prendere avvio a 360 gradi, presso la sede del Liceo Scientifico di Ordinamento, l' indirizzo Cambridge IGCES, che consentirà di conseguire in sede la Certificazione di Esame Cambridge, con l'avvio di Corsi di Potenziamento di Lingua Inglese.
Sulla base del nota Prot. N. 1989 del 23 Febbraio 2017 è stato assegnato al Liceo Pizi di Palmi nella sola Provincia di Reggio Calabria l'Assistente di Lingua Inglese, madrelingua, proveniente dal Regno Unito.
Vi è grande entusiasmo e tanta curiosità negli studenti di incontrare il giovane docente la cui attività andrà a supporto nelle classi al docente italiano di Lingua Inglese e si espleterà, come da contratto, dal primo Ottobre 2017 al 31 Maggio 2018.
Si tratta di un giovane di 22 anni, Thomas Antony Hammon che, con la sua attività di servizio presso il Pizi, consentirà, "nell'ottica di un reale scambio culturale tra i diversi Paesi dell' UE, di rafforzare l'atteggiamento positivo nei confronti della diversità e del pluralismo culturale e di recuperare, attraverso un approccio comparativo, i tratti comuni della cultura europea". Questo è quanto recita la nota del MIUR. L'assistente di madrelingua Inglese " effettuerà un servizio di 12 ore settimanali durante l'attività ordinaria, prestando con cura, puntualità e diligenza la sua collaborazione all'unità scolastica a cui è stato destinato".
Partirà, quindi, con una marcia in più il Pizi, con questa tipologia di attività didattica in compresenza col docente di madrelingua, il cui parere "al momento delle valutazioni periodiche degli studenti, sarà meramente consultivo e riferito al grado di competenza raggiunto dagli allievi nelle abilità orali, nel corso di attività didattiche di comprensione, produzione e interazione orali".
La Dirigente Scolastica, Prof.ssa Maria Domenica Mallamaci, è sicura che Thomas sarà soddisfatto di prestare il suo contributo per favorire nei giovani studenti l'acquisizione di particolari competenze in ordine alla pratica linguistica; e la città di Palmi, con il suo prestigioso Liceo Pizi, saprà regalare certamente il meglio che possa offrire in termini di ospitalità, cultura locale e tradizioni culinarie.
Gli alunni, a fine percorso, affiancati dal docente italiano di Lingua Inglese e da Thomas Antony Hammon in qualità di Assistente, raggiungeranno sicuramente risultati più gratificanti nella comprensione e produzione di messaggi orali, corretti dal punto di vista fonetico e fonologico e comunicheranno interagendo efficacemente in lingua straniera.
Ma non è solo questa la novità che partirà quest'anno al Pizi.
Il Liceo è anche Centro accreditato AICA per il conseguimento della Certificazione Informatica (ECDL) e promotore di Progetti innovativi e progressisti.
Tra le novità che partiranno in concomitanza con le lezioni tradizionali, due PON, già autorizzati per questo anno scolastico; per il Liceo Sportivo, che continuerà il suo cammino di successo, dopo il conseguimento di vari premi in molti campionati regionali, sarà attivato il FERS, dal titolo "Europa per lo sport 2017": esso intende costruire un ambiente dedicato ad apprendere attraverso il fare, in cui cultura scientifica e tecnologica, teoria e pratica si congiungono e danno vita a vere e proprie palestre per l'apprendimento, nell'ottica del rafforzamento delle funzioni della scuola come centro educativo, civico e culturale; questo Progetto garantisce ambienti e attrezzature di qualità e tecnologicamente idonei a sostenere tutte le attività didattiche delle discipline sportive; per tutti gli indirizzi, il "S.S.A. : Socializzo, studio, apprendo", avente come scopo il potenziamento di Italiano, Matematica, Fisica e Lingua straniera per elevare i livelli formativi, diminuire l'incidenza dei Debiti soprattutto nelle discipline scientifiche e garantire il successo scolastico degli allievi. Diviso in diversi Moduli, il Progetto verrà attuato attraverso il Musical "Grease", Il Museo scientifico a scuola, Invalsi Mat&Ita, Io&glialtri: studiare è un piacere, DAS = dopo a scuola, Lottare insieme con fair play, Il corpo tra movimento ed emozione.
Tante idee bollono in pentola, dunque, al "Pizi" di Palmi, prestigioso Liceo che quest'anno più che mai si aprirà alla fruizione pomeridiana non solo degli studenti, ma di tutta la cittadinanza che abbia voglia di partecipare alle sue iniziative culturali e di spessore civico.
Il Liceo Classico, oltre al corso tradizionale, partirà con una classe prima di Potenziamento Biomedico, in parallelo con un gruppo di alunni di terzo anno del Liceo Scientifico. Con questa opzione, gli studenti potranno approfondire le materie scientifiche ( matematica, fisica, scienze naturali), grazie a lezioni mensili svolte in classe da Professionisti in ambito medico e da personale specializzato nel mondo della scienza, con l'attivazione dell' alternanza scuola-lavoro presso strutture sanitarie o presso Università, per potenziare le conoscenze all'accesso alle Facoltà mediche, paramediche e scientifiche.
Si passerà, inoltre, alle fasi di piena operatività del Progetto di Gemellaggio con un Liceo ateniese, che metterà in contatto la nostra realtà di "Magna Graecia" con le tradizioni proprie della madrepatria.

Ma il Liceo "Pizi" è anche senso dell'arte e del gusto musicale; esso, infatti, dà spazio all'arte creativa nella musica e nelle arti figurative, mettendo in risalto e perfezionando ciò che già i giovani sanno fare nei loro vasti interessi culturali. È il caso dell'Ensamble dei Liceali, composta da fiati, un basso e un pianoforte e accompagnata da un coro: sotto la direzione magistrale del M° Maurizio Managò, essa si è attestata, nel precedente anno scolastico, al primo posto in diverse competizioni e continuerà ad offrire ai giovani la possibilità di socializzare attraverso un altro canale che non sia solo quello didattico
Le premesse ci sono tutte e l'entusiasmo degli studenti renderà fruttuoso il piacere di studiare con un team di docenti giovani che hanno voglia di guidare i giovani al successo e all'apprendimento del sapere e del saper fare.