Reggio Calabria
 

Detenzione, porto abusivo di armi e danneggiamento: arrestati due giovani a Maropati (RC)

Il 19 settembre 2017, nel corso della nottata, a Maropati (RC), i Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Taurianova, diretta in s.v. dal Tenenete Manuel Grasso, coadiuvati dalla Stazione Carabinieri di Cinquefrondi hanno arrestato Antonio Ciurleo classe '94 (disoccupato) e Gabriele Scarfò classe '92 (disoccupato) responsabili di detenzione, porto abusivo di arma da fuoco e danneggiamento.

Durante un servizio di controllo del territorio, i militari individuavano una renault clio che aveva attirato la loro attenzione per via dell'andatura particolarmente circospetta del conducente.
Nel corso del controllo di polizia i due soggetti hanno ulteriormente insospettito, per via del loro atteggiamento preoccupato e agitato, i Carabinieri che provvedevano a perquisizione veicolare, a esito della quale venivano trovati in possesso di una pistola marca Beretta mod. 8000 F Cougar, cal. 9x21 con matricola abrasa pronta all'uso con colpo in canna, nonché 2 (due) passamontagna, il tutto occultato sotto il sedile del conducente dell'autovettura.
L'arma e le munizioni sono state sequestrate, assunte in carico e debitamente custodite in attesa di essere sottoposte agli accertamenti balistici.
Gli arrestati, al termine delle formalità di rito, sono stati associati presso la Casa Circondariale di Palmi come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria.