Reggio Calabria
 

Per il giorno di Santa Cecilia parola alla musica con gli studenti del "Rechichi" Riuscita l'iniziativa Miur nella sede del liceo a Cinquefrondi

Anche la sezione musicale del Liceo "G. Rechichi" ha partecipato all'iniziativa nazionale "Nessun Parli...Musica e arte, oltre la parola" organizzata dal Miur, che ha coinvolto 1350 scuole in tutto il territorio nazionale.
Nella sede di Cinquefrondi, per tutta la mattinata odierna, è stato un susseguirsi di note e di canto ispirate alla letteratura musicale classica e moderna.
Con le pareti del liceo colorate e arricchite da frasi e pannelli ispirati alla musica, a cura del professor Mario Gramuglia e dei suoi studenti, per celebrare la Santa Cecilia, patrona dei musicisti.
Un evento in grande stile che ha visto l'esibizione degli allievi assieme ai loro docenti e con la partecipazione dei giovanissimi della scuola media Jerace di Polistena, diretti dal Maestro Giovinazzo, gli allievi dell'Istituto Comprensivo di Melicucco, diretti dal Maestro Alessio Giordano e dal Maestro Michele Napoli, e dell'Istituto Comprensivo di Cinquefrondi, diretta dal Maestro Antonio Bifulco.
La preparazione degli studenti del musicale è stata curata dai professori Chemi, pianoforte, Costantino, canto corale, Mancini, laboratorio di musica d'insieme, Gallo e Siclari, fiati, Nicolosi e Prota, archi, con il contributo dei docenti Barresi, Lombardo e Schipilliti per l'ensemble di chitarre, percussioni e basso.

Altri brani sono stati curati dai professori Colantonio, Scordamaglia, Pirrotta, Riotto, Sera e Foti.
«Il Liceo mantiene il suo ruolo formativo delle eccellenze del territorio. Oggi i nostri ragazzi hanno saputo dimostrare la loro capacità di vivere insieme la scuola e di raggiungere gli obiettivi previsti dalle discipline musicali - ha dichiarato il Dirigente Scolastico Francesca Maria Morabito. Ringrazio tutti i docenti che si sono spesi per la buona riuscita di questa manifestazione, certa che incentiveranno l'entusiasmo degli studenti per tutte le iniziative che vorremo organizzare».
Backstage affidato alle professoresse Marica Laganà e Fernanda Rossi, per un evento che ha visto i giovani protagonisti anche delle riprese audio - video da utilizzare come competenza digitale.
Presente per l'amministrazione comunale il consigliere Fausto Cordiano per il quale: «il lavoro, l'attenzione e il sacrificio degli studenti e dei professori del liceo, fanno di ogni giorno, il giorno di Santa Cecilia. Questa scuola - ha continuato - dà lustro al nostro territorio e con esso mantiene un feeling culturale di spessore».
L'evento ha ricevuto anche l'attenzione del Presidente del Consiglio Regionale Nicola Irto che, con un messaggio di saluto, ha ribadito il valore dell'evento quale «momento di riflessione sul valore della musica, sul suo linguaggio universale e sul contributo fondamentale che questa arte può dare per la crescita individuale e collettiva».