Reggio Calabria
 

Reggio, all’istituto “Ferraris-Da Empoli” il prof. Spadaro “A lezione di Costituzione”

Nell'anno 2018 ricorre il 70esimo anniversario della Repubblica Italiana e della sua Costituzione; a tal proposito il Dirigente scolastico prof.ssa Rina Pasqualina Manganaro, profondamente sensibile a tutto ciò che concerne l'educazione alla cittadinanza ed alla corretta convivenza civile, ha attivato tutte le iniziative formative utili alla crescita civile degli studenti dell'I.C. "Carducci – V. Da Feltre" e dell'ITE "G.Ferraris – A. Da Empoli" di Reggio Calabria.

Tra le molteplici proposte formative nei giorni scorsi, presso l'Aula Magna dell'ITE "G. Ferraris – A. Da Empoli", ha avuto luogo l'incontro dal titolo "A lezione di Costituzione" tenuto dal prof. Antonino Spadaro, docente di Diritto costituzionale dell'Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria.

L'esperienza, organizzata dal Dirigente della scuola capofila della Rete Territoriale Ambito 0009, si è rivelata chiaramente positiva sotto diversi aspetti con "l'unico obiettivo – ha dichiarato la prof.ssa Manganaro - di formare gli studenti e renderli cittadini consapevoli della realtà sociale che li circonda e di cui occorre che si rendano sempre più parte attiva".

La presentazione del professore Spadaro, avvenuta tramite slides, ha costituito un importante riepilogo dei contenuti per i docenti di ogni ordine e grado ed è divenuto elemento di confronto tra le esperienze maturate a livello scolastico ed extra tra docenti ed allievi.

Tante norme costituzionali, il senso di identità nazionale e di appartenenza al proprio Stato insieme alla questione comunicativa e metacomunicativa nata con il mondo virtuale, hanno coinvolto attivamente tutti i presenti.

E', pertanto, nato un dibattito tra docenti e formatore e l'intervento ha concretamente dimostrato, in continuità tra i vari ordini di scuola, come il principale problema sia rappresentato dalla precarietà dell'epoca storica nella quale viviamo e come da ciò nasca la sfiducia degli studenti in crescita dall'età più piccola a quella maggiore. Come alla scuola Primaria ed in quella Secondaria di I grado i contenuti della Costituzione Italiana rischiano di rimanere realtà astratta, alla stessa maniera si è riscontrato come alla scuola Secondaria di II grado diventi sempre più difficile comunicare agli studenti l'importanza valoriale della Costituzione.

A conclusione dell'esperienza, pertanto, "appare chiaro – dichiara il dirigente dell'ITE Ferraris–Da Empoli Rina Pasqualina Manganaro - che la formazione è un'esperienza che non si conclude mai, almeno non per chi intende 'crescere per far crescere'".