Reggio Calabria
 

La reggina Giusy Versace celebra "Earth Day 2018", la giornata mondiale della Terra

Anche Giusy Versace celebra "Earth Day 2018", la giornata mondiale della Terra! Giusy sarà, infatti, presente a Roma mercoledì 25 aprile, ospite delle Fiamme Azzurre nell'area sportiva "Sport4Earth" che si trova all'interno del "Villaggio per la Terra" di Villa Borghese.

Per la Versace, così come per gli altri campioni e ospiti invitati a dare vita alle 5 giornate di eventi (21- 25 aprile), sarà un'occasione importante non solo per parlare di sport e dei suoi importanti valori, ma soprattutto per sensibilizzare il pubblico sul tema del rispetto e della tutela dell'ambiente.

Già lo scorso anno Giusy Versace aveva aderito alla campagna #iocitengo promossa sempre Earth Day 2017, dimostrando grande sensibilità e attenzione per questi temi.

"Ho risposto presente l'anno scorso e ci sarò anche quest'anno" commenta Giusy Versace. "Io ci credo e il 25 aprile sarò felice di prendere parte all'evento insieme ai miei amici e colleghi del gruppo sportivo delle Fiamme Azzurre. Il progetto ha radici profonde e lontane e mi piace perché coinvolge il mondo intero. L'Italia per certi aspetti è ancora molto indietro. Basti pensare, banalmente, a quante regioni non sono organizzate con la raccolta differenziata dei rifiuti. Eventi di questo tipo aiutano a sottolineare problemi che riguardano tutti noi con l'obiettivo non solo di sensibilizzare, ma anche e soprattutto di educare ad un maggiore rispetto, in tutte le sue forme. Roma per 5 giorni sarà avvolta da grande entusiasmo e curiosità e lo sport sarà certamente un grande veicolo di valori sani volti al rispetto di ciò che ci circonda".

Ieri, invece, Giusy Versace è stata ospite d'onore a Exposanità, dove ha visitato anche il salone Horus e si è a lungo fermata a parlare con operatori, espositori e visitatori della manifestazione in corso a Bolognafiere fino a sabato 21 aprile.

"A Exposanità ci sono tante cose interessanti da vedere anche in tema di innovazione - ha dichiarato la Versace -questa è una manifestazione che mostra gli enormi progressi che le moderne tecnologie hanno consentito di fare sul fronte della riabilitazione. Ma non solo. Oltre a ciò occasioni come queste sono importanti perché permettono di scoprire e conoscere mondi di cui spesso si ignora l'esistenza. E la conoscenza, soprattutto per chi ha una disabilità, è fondamentale per migliorare la propria vita. In questo, soprattutto lo sport è una grande opportunità. E' prima di tutto uno stimolo alla rieducazione motoria, ma è anche una spinta per ritrovare carica ed energia e non lasciarsi abbattere dalla sfortuna. Chi fa sport deve uscire di casa, confrontarsi con gli altri, sfidare i propri limiti. E per questo mi fa molto piacere che al salone Horus vi sia grande attenzione per gli sport paralimpici".

Quanto al suo futuro impegno da parlamentare, Giusy Versace ha poi aggiunto: "La nuova sfida che ho raccolto da parlamentare vuole essere soprattutto una opportunità ulteriore per dare voce ai temi della disabilità che naturalmente ben conosco. Servono più diritti perché chi è disabile spesso si sente abbandonato. Invece dobbiamo fare in modo che l'accesso alle tecnologie presentate qui a Bologna non sia un lusso per pochi. Come non lo deve essere quello di praticare sport. Il mio impegno, per questo, sarà quello di farmi portavoce di queste istanze perché dobbiamo promuovere iniziative a favore dell'inclusione e dell'integrazione".