Reggio Calabria
 

Reggio, Università “Mediterranea”: Economics vola verso le istituzioni europee

Il gruppo di studenti del primo anno del Corso di Laurea magistrale Economicsè appena rientrato da un tour delle istituzioni dell'Unione Europea, da Francoforte sul Meno a Bruxelles.

L'obiettivo del viaggio è stato quello di offrire a questi giovani l'opportunità di conoscere da vicino e dall'interno le sedi delle scelte politiche-economiche europee, per poter avere dei riferimenti su come interfacciarsi e conoscere le risorse utilizzabili da parte dei cittadini europei.

In particolare, la visita alla Banca Centrale Europea a Francoforte, guidata dal Dott. M. Baldo, è servita sia per approfondire l'asset istituzionale che per conoscere le prospettive di sviluppo delle politiche monetarie in corso, soprattutto in riferimento agli Stati con posizioni non ancora ben definite.

Spostandosi a Bruxelles, gli studenti hanno qui approfondito gli iter politici, prima con la presenza al seminario condotto dal Dott. Galluccio in Commissione Europea e poi con la visita presso l'Emiciclo del Parlamento Europeo.Gli incontri avvenuti durante i giorni del viaggio-studio sono stati un'occasione per comprendere maggiormente lo status di cittadini dell'UE, contribuendo a maturare ulteriormente la consapevolezza di quanto ciò sia importante per il futuro e per il mondo del lavoro globalizzatocui ormai tutti sono orientati. Farcrescere il senso di appartenenza alla più ampia comunità creata grazie all'UE, ed averne una corretta percezione, non intaccata da opinioni e malumori di passaggio, è fondamentale affinché si possano raggiungere dei risultati efficaci.

L'opinione unanime degli studenti al rientro in Università è stata decisamente positiva: il viaggio si è confermato come un'occasione ideale per uscire dai confini territorialied esplorare una dimensione poco percepita nel proprio contesto; un'esperienza che ha contribuito ad incrementare il livello culturale e didattico di ciascuno. Bella e soddisfacenteè risultata la sensazione di "rivivere", passeggiando per le strade di Francoforte e Bruxelles, ciò di cui si è parlato in aula durante i corsi, soprattutto in Economia Monetaria e Finanziaria.

Un gruppo, o per meglio dire, una squadra rientrata senza dubbio più arricchita e più affiatata di primaa conferma che, come si dice, non sono le persone a fare i viaggi, ma i viaggi a "fare" le persone!

Il ringraziamento va, quindi, al Magnifico Rettore P. Catanoso, al Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia F. Manganaro e al Coordinatore del CdL magistrale Economics M. Ferraraper aver sostenuto questa iniziativa, nonché naturalmente alla Prof.ssa C. Scaglioni quale organizzatrice e accompagnatrice, insieme al Prof. D. D'Amico, di questo viaggio formativo.