Reggio Calabria
 

Reggio. Approvato il progetto esecutivo per il nuovo Parco Baden Powell

reggio parco baden powell mappaVia libera al progetto esecutivo per il nuovo Parco Baden Powell. La Giunta comunale di Reggio Calabria, guidata dal Sindaco Giuseppe Falcomatà, ha approvato il documento progettuale definitivo propedeutico alla procedura di selezione per l'impresa che eseguirà i lavori di riqualificazione del parco.

L'intervento, del valore complessivo di 800 mila euro, è finanziato dal masterplan dei Patti per il Sud, nell'ambito delle opere programmate con la supervisione del sindaco Giuseppe Falcomatà e del vicesindaco con delega ai Patti per il Sud Armando Neri.

L'intervento prevede la riqualificazione complessiva del parco e della viabilità circostante, il recupero di tutte le strutture esistenti, l'installazione di un sistema di video sorveglianza, percorsi dedicati allo sport e alla corsa campestre, la creazione di un campo polivalente per basket e pallavolo, un'area ludica per bambini, un chiosco, spogliatoi e bagni a servizio del teatro all'aperto, uno spazio per la creazione di campi tenda per attività all'aperto organizzate dai gruppi Scout della città e delle aree espositive adibite alla funzione mercatale.

approvazione progetto esecutivoNel complesso l'obiettivo del progetto di rigenerazione urbana è stato quello di rendere il Parco più sicuro, per evitare che possa essere oggetto di atti vandalici, e più attrattivo, affinché possa essere frequentato dai cittadini durante tutti i periodi dell'anno.Tra gli obiettivi dell'intervento l'integrazione del parco con il contesto urbano dei quartieri di Sant'Anna e Spirito Santo, la messa in sicurezza del parco e la fruizione in diverse fasce orarie, dal mattino fino a tarda sera, la flessibilità d'uso per attrarre utenze di tipologia diversa, la sostenibilità energetica ed ambientale, attraverso l'installazione di pannelli fotovoltaici, e la sostenibilità economica gestionale che consenta anche un'agevole programma di manutenzione.

La progettazione esecutiva, approvata oggi dalla Giunta comunale, è il frutto di un lungo percorso di condivisione e partecipazione che ha coinvolto i cittadini, le realtà sociali e la parrocchia del quartiere. Nelle scorse settimane il sindaco Falcomatà, accompagnato dal Vicesindaco Neri, dall'Assessore ai Lavori Pubblici e all'Ambiente Giovanni Muraca e dall'Assessore alla Pubblica Istruzione Anna Nucera, si era recato presso l'area interessata dall'intervento, per un primo sopralluogo alla presenza dei progettisti e di alcuni cittadini residenti nel quartiere.

Successivamente il documento di progettazione preliminare era stato presentato durante un incontro pubblico tenutosi presso la sala della Parrocchia della Chiesa di San Paolo, alla presenza dei Consiglieri delegati e degli amministratori eletti sul territorio. Le istanze presentate dai cittadini, che in quella occasione avevano avuto modo di conoscere il progetto e di proporre dei migliorativi, sono state tutte recepite.

Approvata la progettazione esecutiva, nei prossimi giorni si avvierà la procedura di selezione per l'impresa che assumerà l'incarico di allestire il cantiere ed avviare i lavori di riqualificazione del parco.