Reggio Calabria
 

Paci: "Alla Procura di Reggio Calabria servono risorse e personale"

Paci Gaetano nuova 1"Una procura come quella di Reggio Calabria ha necessita' di tantissime risorse che vanno coordinate al fine di imprimere una strategia non solo di contrasto alla 'ndrangheta ma anche di dialogo con le altre istituzioni sia territoriali, nazionali ed internazionali. Oggi Reggio Calabria, per via delle specificita' criminali delle quali si deve occupare, sicuramente e' l'ufficio giudiziario piu' esposto e piu' avanzato nella ricerca di questi rapporti". Cosi' incontrando i colleghi dell'agenzia Dire il procuratore aggiunto di Reggio Calabria, Gaetano Paci, a margine della cerimonia di insediamento del nuovo procuratore Giovanni Bombardieri.

"Oggi scontiamo ancora un grave deficit di risorse - ha aggiunto Paci - sia strutturali e organizzative, non abbiamo neanche dei locali adeguati e siamo in attesa dell'ultimazione di un palazzo di giustizia che dovrebbe migliorare la funzionalita' dei nostri uffici ma che ancora deve essere definito. Abbiamo anche degli organici sottodimensionati in tutte le funzioni".