Reggio Calabria
 

Scoperto allaccio idrico abusivo ad Ardore

È continua la collaborazione del personale della Sorical con le forze dell'ordine e le amministrazioni comunali al fine di individuare allacci abusivi sulle reti di distribuzione idrica. Dopo il caso di Bova Marina, anche nel Comune di Ardore personale della Polizia di Stato di Siderno e del Comune hanno individuato un grande allaccio abusivo sulla condotta dell'acquedotto Ardore-S.Ilario che alimentava un terreno distante circa 70 metri. L'allaccio era mimetizzato da una fitta vegetazione e solo dopo l'intervento degli operai della Sorical è stato possibile individuarlo e chiuderlo con una speciale saldatura.

I tecnici della Sorical hanno presentato denuncia in commissariato.

"Ringrazio la Polizia di Stato per la fattiva collaborazione - ha commentato il commissario della Sorical Luigi Incarnato- quello dei furti d'acqua - ha aggiunto - è un fenomeno molto diffuso, in passato troppo sottovalutato per effetti negativi sui cittadini e le imprese in termini di costi collettivi".