Reggio Calabria
 

“Il pensiero sovranista tra centrodestra ed una nuova idea federativa”, domani il Convegno promosso dal Movimento Nazionale per la Sovranità Reggio Calabria

Gli attuali scenari politici di livello europeo ma anche mondiale stanno lasciando emergere una evidente contrapposizione tra chi ha in mente di uniformare popoli e individui in una opera di massificazione e coloro che credono in un nuovo spirito di umanismo identitario volto ad un percorso di tutela dell'individualità della persona e della sovranità dei popoli.
La prima via consegna l'umanità nelle mani delle multinazionali, dei poteri economici che hanno trasformato l'uomo in target da raggiungere, obiettivo da colpire, mercificando il genere umano.
La seconda restituisce dignità alla persona e libertà di determinazione ai popoli, tutela le differenze per consentire la libera espressione di culture, tradizioni e pensieri.
In questo senso, i rapporti fra le forze politiche hanno messo in evidenza la discontinuità che sta cambiando radicalmente la politica italiana ed europea, sul cui sfondo si configura il mondo sovranista in contrapposizione alla forza globalizzatrice.

Il nostro Movimento incarna i principi della Sovranità Nazionale e Popolare che stanno animando il dibattito politico di questi mesi ed in questa ottica vuole farsi portatore di una idea federativa che si rivolge alle altre formazioni partitiche con le quali condividere idee e contenuti e con la finalità di dare vita ad un percorso di confronto che deve superare la fallimentare frammentazione del Centrodestra degli ultimi anni e farci trovare pronti ad affrontare le sfide elettorali prossime future.
In questa prospettiva, nelle scorse settimane il MNS ha redatto delle linee guida, dieci punti che hanno l'obiettivo di fungere da tracciato culturale per il raggiungimento delle finalità proprie di una "destra diffusa" i cui elettori oggi si ritrovano confusi e che spesso si sentono privi di effettiva rappresentanza. Una destra che sappia essere inclusiva e riesca ad accogliere sotto il proprio tetto tutti coloro che credono nella necessità di opporsi alla minaccia di una deriva antidentitaria.
Con l'obiettivo di dare inizio ad un dialogo foriero di risultati, il nostro Segretario Nazionale Gianni Alemanno sarà presente a Reggio nella serata di domani, 17 luglio 2018, alle ore 19:00, presso il Lido Calajunco, sul lungomare reggino, per affrontare il dibattito dal tema "Il pensiero sovranista tra centrodestra ed una nuova idea federativa", dibattito al quale i rappresentanti dell'area politica del centrodestra calabrese e la cittadinanza tutta sono invitati a partecipare.