Reggio Calabria
 

Arrestato un 37 enne reggino responsabile di un furto in abitazione

Ieri, personale della Polizia di Stato dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di Giuseppe ieracitano, cl. 81, ritenuto responsabile di un furto in appartamento in concorso, avvenuto nel marzo del 2016, nel quale si era impossessato di ingenti quantità di armi, munizioni e monili in oro.

All'arresto dell'uomo si è arrivati grazie alla sinergia tra il lavoro degli uomini delle Volanti intervenuti all'interno dell'appartamento per la constatazione del furto e alla certosina attività degli Agenti del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica di Reggio Calabria che hanno acquisito importanti elementi probatori in ordine alla responsabilità del giovane reggino, già noto alle Forze dell'Ordine.

Gli inconfutabili elementi raccolti hanno consentito agli Agenti dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico di richiedere all'Autorità Giudiziaria la citata misura restrittiva che ha portato all'arresto del responsabile, tradotto presso la locale casa circondariale.