Reggio Calabria
 

Taurianova (RC), domenica la seconda edizione della "Festa dell’Arte pasticcera"

Domenica 12 agosto, a Taurianova, torna protagonista la pasticceria artigianale. In programma, nell'ambito del cartellone degli appuntamenti estivi, la seconda edizione della Festa dell'Arte pasticcera.

I maestri pasticceri dell'Associazione PAST saranno all'opera nella centralissima piazza Italia, per promuovere la tradizione dolciaria di qualità, in una lunga serata di degustazioni che partirà dalle ore 20.30.
Durante la serata, in programma la dimostrazione di pasticceria di Gennaro Filippelli, delegato della Federazione Internazionale Pasticceria Gelateria Cioccolateria (FIPGC), insignito del "Torrone d'oro" dal Comune di Taurianova in occasione della seconda edizione del "Festival del Torrone".

L'atteso evento sarà suggellato, alle ore 22.30, dal concerto del noto cantautore e attore Peppe Voltarelli.

L'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Fabio Scionti - nell'ambito delle attività e del programma estivo messo a punto dall'assessore agli Eventi cittadini di promozione e alle Politiche per lo sviluppo del turismo Raffaele Loprete, con la collaborazione delle Associazioni cittadine -, ha inteso puntare, dopo il successo della prima edizione, anche quest'anno su una manifestazione dedicata all'arte pasticcera taurianovese, allo scopo di promuovere questa risorsa gastronomica.

La pasticceria artigianale – che rappresenta un fiore all'occhiello del settore dolciario di Taurianova – torna ad essere dunque protagonista di un evento importante che si colloca in un ampio progetto, avviato nel dicembre 2016 dall'Amministrazione comunale con il primo Festival del Torrone di Taurianova, che mira alla valorizzazione delle eccellenze dolciarie in chiave culturale, sociale ed economica.

La manifestazione si avvale del patrocinio del Consiglio regionale della Calabria, della Città Metropolitana di Reggio Calabria, della collaborazione della Consulta delle Associazioni e della Società Civile di Taurianova e dell'Istituto d'Istruzione Superiore "G. Renda" di Polistena.

Durante la serata di domenica 12 agosto, sarà dunque possibile gustare le più classiche prelibatezze preparate al momento dai maestri pasticceri, custodi di un antico mestiere che si tramanda da diverse generazioni.
A cornice della serata, alle ore 22:30, il concerto del noto cantautore Peppe Voltarelli.

Peppe Voltarelli, cantautore e attore italiano, nato a Cosenza nel 1969. Dal 1991 al 2005 è stato il cantante de Il Parto delle Nuvole Pesanti. Dal 2006 conduce carriera solista.
Il primo lavoro da solista è il film "La vera leggenda di Tony Vilar", del regista Giuseppe Gagliardi. Del film, Voltarelli è autore delle musiche ed attore protagonista. Nel 2007 esce "Distratto ma però", il primo lavoro discografico da solista prodotto artisticamente da Finaz della Bandabardò che vede la partecipazione di Roy Paci, Sergio Cammariere, Pau dei Negrita e Giancarlo Cauteruccio. Il disco entra nella cinquina dei finalisti per la Targa Tenco 2007 riservata alle opere prime e Voltarelli risale sul palco dell'Ariston. L'album "Distratto ma però" viene distribuito in Argentina dalla casa discografica Los Años Luz. La tournée di presentazione tocca anche il Canada, gli Stati Uniti e il Messico. Nel 2007 compone le musiche per l'opera teatrale "Medea e la luna", tratta da Lunga notte di Medea di Corrado Alvaro e messa in scena da Giancarlo Cauteruccio.
Voltarelli partecipa a tre edizioni consecutive del Concerto del Primo Maggio a Roma (2009, 2010 e 2011).
"Ultima notte a Malà Strana", il secondo album della carriera solista, viene pubblicato in Francia per l'etichetta Chant du monde e distribuito in Europa da Harmonia Mundi. Il disco viene presentato in anteprima a Parigi con un concerto al teatro Alhambra il 28 settembre 2010. "Ultima notte a Malà Strana" si aggiudica la Targa Tenco 2010 come miglior album in dialetto, primo disco in calabrese a ricevere tale onorificenza, considerata il più prestigioso premio italiano in ambito musicale.
Firma la colonna sonora originale di Tatanka di Giuseppe Gagliardi (2011), film tratto da un racconto di Roberto Saviano. Nel 2012 concerti a Buenos Aires, New York, Portland, Seattle, Los Angeles, Bruxelles, Barcellona, Colonia e Lussemburgo. Ospite del Canzoniere Grecanico Salentino al concerto che si tiene al Joe's Pub di New York nel giugno 2013. Partecipa al Montreal International Jazz Festival 2013 con due concerti al Savoy du Metropolis.
"Lamentarsi come ipotesi" (OtrLive - Universal 2014) è il suo terzo album di inediti in studio. Il Caciocavallo di Bronzo è il suo primo romanzo ("cantato e suonato") pubblicato da Stampa Alternativa.
"Voltarelli canta Profazio" Squilibri Editore 2016 vince la Targa Tenco come miglior disco interprete.