Reggio Calabria
 

Il GAL Terre Locridee partner di due Poli finaziati dalla Regione Calabria

Prove di governance locale per il GAL Terre Locridee, verso l'obiettivo di integrare strumenti di programmazione per ridare fiducia alle comunità e per riprendere percorsi di sviluppo della Locridee. Al lavoro soltanto da dieci mesi, il Gal comincia a raccogliere i frutti di un intensa opera di progettazione e di animazione territoriale, all'insegna della cooperazione, della socialità e dell'innovazione pur nel contesto del recupero delle identità locali. Il GAL raggiunge l'obiettivo dell'appartenenza a due Poli di Innovazione regionali, le cui proposte progettuali sono state da poco approvate dalla Regione Calabria. Il Gal Terre Locridee è, infatti, partner del Polo di Innovazione per il Turismo e i Beni Culturali "Cassiodoro" e del Polo di Innovazione per l'Agroalimentare "Future Food Med". In entrambi i Poli, il Gal ha promosso la partecipazione di molte imprese del territorio della Locride, per dare loro opportunità di crescita e di scambio con altre realtà anche extraregionali e internazionali. Che cosa porta il Gal Terre Locridee all'interno dei Poli? Porta la propria esperienza nel creare condivisione, passata da un programma fitto di partecipazione sul territorio negli ultimi mesi. Porta un bagaglio di progetti per la crescita della Locride, elaborati e presentati agli organi competenti. Porta un partenariato di decine di aziende e altri soggetti coinvolti nei percorsi di sviluppo. Porta la capacità di suscitare entusiasmo e sostenere coloro che vogliono fare impresa. Soprattutto i giovani. Soprattutto in agricoltura. Porta con sé una propensione spinta all'inclusione sociale. Cultura e mondo rurale per favorire il sostegno reale e specializzato a coloro che sono in condizioni di disagio o disabilità, offrire conoscenza, lavoro, competenze, accoglienza.
È ripagato il lavoro del Gal. È ripagato il lavoro volontario di un consiglio di amministrazione che spinge all'unità di intenti. Di un gruppo tecnico piccolo ma compatto. Di tanti operatori del territorio che sono convinti della forza unica dei valori storici, sociali, ambientali della Locride. Forse da qui può partire un impulso vero verso la consapevolezza delle possibilità di una regione.