Reggio Calabria
 

Siclari (FI) insiste e si appella a Salvini: “Completi il Ponte sullo Stretto”

"Apprendo con piacere che Salvini ha espresso la volontà di ultimare le grandi opere e, in tal senso, a lui chiedo di completare la grande opera per il Sud che porta con se anche l'Alta Velocità Ferroviaria per il Sud, ovvero, il ponte sullo Stretto". A dichiararlo, in una nota, è il senatore di Forza Italia, Marco Siclari, il quale torna a parlare della realizzazione dell'opera che "unirebbe" Calabria e Sicilia.

"Per questo progetto è già stato speso circa un miliardo e, adesso, per realizzarlo costerebbe allo Stato un altro miliardo, le stesse risorse – prosegue il parlamentare azzurro – che pagherebbe in penali per non averlo fatto, considerando che il resto dei costi è in project financing. La Lega già nel 2001 era d'accordo perché nella Legge Obiettivo voluta dal Governo Berlusconi, ha approvato il finanziamento di questa importante grande opera dai benefici enormi rispetto ai costi. La Lega, oggi, cosa vuole fare con questa importante grande opera che rafforza territori con 9 milioni di cittadini, il 15% della popolazione italiana? Per noi del Sud, la non realizzazione – conclude Siclari – ha portato all'isolamento e alla disoccupazione giovanile al 70%".