Reggio Calabria
 

In fiamme pasticceria di prodotti senza glutine a Reggio Calabria: l’associazione "Motorshow 2Mari" offre spazio gratuito alle vittime

«I titolari di Zero Glutine Life saranno i benvenuti al Motorshow 2Mari, dove, se lo vorranno, sarà riservato loro, a titolo assolutamente gratuito, un ampio spazio in cui cucinare le prelibatezze dedicate alle persone celiache che abbiamo imparato ad apprezzare nel locale di via del Torrione». Il direttivo dell'associazione "Motorshow 2Mari" scende in campo al fianco dei commercianti vittime dell'atto intimidatorio che ha distrutto la pizzeria-pasticceria con una proposta concreta. «Oltre alla naturale solidarietà e vicinanza che manifestiamo ai titolari del locale, desideriamo proporre loro una vetrina importante: dal primo al 9 giugno 2019, aprirà i battenti il Motorshow 2Mari, la più importante manifestazione motoristica italiana ospitata nell'area del porto di Saline Joniche. Sarà un'occasione per far conoscere a centinaia di migliaia di persone le specialità del nostro territorio. Ed è per questo che vorremmo che anche la signora Anna Pontari e suo figlio Giorgio Lanza fossero assieme a noi, all'interno di uno degli stand dedicati al food. La loro peculiarità permetterebbe di soddisfare anche l'esigenza dei nostri visitatori celiaci. Basti pensare – prosegue il direttivo dell'associazione – che, solo a Reggio Calabria, sono 5mila i celiaci consapevoli. Ciò fa comprendere quale sia l'importanza di avere in città un locale con Zero Glutine Life».

Il direttivo annuncia la propria presenza nella giornata di martedì, alla conferenza stampa indetta da Libera, così come alla successiva iniziativa pubblica: «Siamo convinti che Reggio Calabria debba liberarsi al più presto da quel fardello chiamato 'ndrangheta. Non possiamo più permettere che i commercianti onesti debbano piegarsi alle logiche della criminalità oppure rimanere vittime di attentati come quello di via del Torrione. Solo insieme, però, sarà possibile uscire da questa spirale di violenza e sopraffazione. Siamo vicini ai titolari di Zero Glutine Life e rappresentiamo la nostra disponibilità ad incontrarli al più presto per concordare insieme la loro partecipazione al Motorshow 2Mari, un evento "'ndrangheta free" per il quale stiamo riscontrando non poca diffidenza, a livello nazionale, anche per semplici e-mail informative, proprio in virtù dello stereotipo che la Calabria si trascina quale luogo solamente di 'ndrangheta. Noi, insieme alle altre associazioni positive del territorio, intendiamo scardinare questo luogo comune e siamo certi che i titolari di Zero Glutine Life saranno dalla nostra parte».