Reggio Calabria
 

Salone dell'Orientamento, Camera di Commercio premia scuole reggine

Seconda giornata ricca di incontri al Salone dell'Orientamento a Palazzo Campanella.
Gli studenti hanno vissuto un momento importante al'Auditorium Calipari per "La Camera di commercio e l'Alternanza: l'impegno delle scuole viene premiato". Sei scuole, infatti, sono state premiate dal presidente della Camera di commercio Antonino Tramontana e dalla direttrice Natina Crea e dalla dott.ssa Marina Crea, per il lavoro svolto e sono per il primo semestre: il liceo scientifico "Alessandro Volta" , primo classificato con un lavoro dal titolo "Robotica? No Problem!" e il loro motto è Le meraviglie del 3 D quando un pensiero prende forma; 2° classificato ex aequo , l'istituto tecnico economico "R. Piria" di Reggio Calabria con un progetto : un blog per amico. Il loro motto è: RedAzione... Spazio di libertà per dare voce alle idee;
e l'Istituto "Nostro Repaci" di Villa San Giovanni con il titolo "La V H alla scoperta del mondo della medica", il motto "Fare nella vita ciò che ti appassiona è un bene per te e per il mondo che ti circonda". Per il secondo semestre: 1° classificato sez. Istituti Tecnici.
L'istituto tecnico industriale "Panella - Vallauri" di Reggio Calabria con il progetto: Campus came, il loro motto è: Le persone – l'ambiente – i bisogni – le idee: L'evoluzione nel rispetto della natura. 1° Classificato ex aequo sez. Licei - II semestre. Liceo artistico "Preti – Frangipane" di Reggio Calabria con il progetto asl: recupero conservativo degli arredi lignei della chiesa di Spirito Santo di Scilla e il loro motto è: conservare per conoscere e l'istituto istruzione superiore "La Cava" di Bovalino con il progetto: selfie di noi e il loro motto è: "Meno mafia, più cultura".

Tantissimi studenti per i seminari dell'Anpal, di Fincalabra e degli atenei presenti.
Presentati anche i laboratori digitali e artigianali che prenderanno il via a breve a cura del centro Europe Direct del Comune di Reggio Calabria. Ancora si è discusso di politiche giovanili, grazie alla Commissione della Città Metropolitana.
Sono stati, infine, premiati anche i ragazzi che hanno partecipato al contest "OrientaTu". Con lo slogan "Non perderti in un labirinto di idee. Orientati!" a corredo di una immagine di labirinto hanno vinto gli studenti della IV G dell'Istituto Alberghiero di Villa San Giovanni: Giulia Borrello, Maria Marino, Cosimo Violante, Darren Ragdoo e Mario Quattrone.
Secondo classificato è Mohamed Shelbaia, dell'Ipsia "E. Fermi", classe 5 C ottico con il lavoro "Illumina l'oscurità"; terzi classificati gli studenti dell'Istituto "A.Righi", classe 5 A cat, con l' "Albero formativo": Andrea Latella, Chiara Fumante, Luigi Zangaru e Tatiana Tecchio.
Nel pomeriggio si è aperto il il professional day, lo spazio dedicato al lavoro e alle professioni, in collaborazione con l'azienda speciale IN.FORM.A della Camera di Commercio di Reggio Calabria, il Servizio Eures della Regione Calabria , il servizio Job Placement dell'Università Mediterranea.
Appuntamento a domani per l'ultima giornata del Salone che ha già i numeri per dichiarare che è stato un successo: intorno a 10000 presenze di ragazzi di 50 scuole di tutta la regione Calabria e della Sicilia; 45 seminari; 24 aziende; 500 iscritti ai colloqui di lavoro e 40 espositori.