Reggio Calabria
 

Reggio, il 20 marzo a “Fuori dal Tg” puntata dedicata a “Liberi di scegliere”

Mercoledi 20 marzo alle ore 12.30 nella trasmissione fuori dal tg di rai 3 approfondimento della tematica dei minori che vivono in contesti socio familiari di mafia.

Sarà trasmesso un servizio sul centro giovanile Don Italo Calabrò di Melito Porto salvo, la prima casa famiglia del sud fondata dal compianto sacerdote e che ha accolto in oltre quaranta anni centinaia di minori svantaggiati ed a rischio devianza provenienti dai diversi paesi e dalle periferie delle citta' di tutta la regione.

Roberto di Bella, presidente del tribunale per i minorenni di Reggio Calabria, fara' il punto sul programma e le prospettive del progetto Liberi di Scegliere.

In studio il presidente della commissione parlamentare antimafia, Nicola Morra, e il presidente del centro comunitario Agape Mario Nasone che con i suoi volontari ha seguito fin dagli anni 80 il percorso di recupero di tanti minori coinvolti in faide ed in contesti di ndrangheta. Attraverso questo servizio si vuole in particolare sensibilizzare il parlamento affinche' legiferi su questa materia in modo da dare una cornice ed una uniformita' applicativa delle procedure sperimentate con Liberi di scegliere nel distretto di Reggio Calabria e soprattutto preveda investimenti e risorse sul terreno delle politiche educative e sociali.