Reggio Calabria
 

Klaus Davi chiede ai big dell’editoria un aiuto per una biblioteca a San Luca

Durante il convegno "1709-2019: L'ultima evoluzione del Copyright", tenutosi lunedì 8 Aprile presso la prestigiosa Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, il massmediologo Klaus Davi si è rivolto ai big dell'editoria per chiedere un aiuto per una biblioteca nel comune calabrese: «San Luca è un paese che sto cercando di aiutare - ha dichiarato Klaus Davi, candidato sindaco ma anche grande estimatore della Calabria - e che può contare sullo straordinario lavoro della "Fondazione Corrado Alvaro". Ma, paradossalmente, essendo i politici che contano disinteressati a questa zona della Calabria, nessuno si è impegnato per dare vita a una biblioteca per i ragazzi e per la comunità tutta». La cornice di queste dichiarazioni è stato un dibattito che ha visto protagonisti alcuni dei pesi massimi dell'editoria italiana, tra cui Enrico Mentana, Gina Nieri - consigliere di amministrazione di Mediaset -, l'eurodeputato Lara Comi, Mogol e Riccardo Franco Levi. Prima del dibattito, Davi, presente in qualità di moderatore, ha fatto presente ai relatori la situazione di San Luca e la mancanza di una biblioteca: «Ho trovato molta attenzione da parte di tutti e, a prescindere da chi vincerà la sfida elettorale del 26 maggio prossimo, metterò a disposizione questi contatti per la cittadinanza di San Luca e della Calabria tutta».