Reggio Calabria
 

GAL Terre Locridee, nel weekend la prima edizione di ‘PortigliOlio’ e il workshop sui servizi Confidi per i soci

Il GAL Terre Locridee insieme al Comune di Portigliola, organizza la prima edizione della manifestazione "PortigliOlio", festa degli antichi sapori della Locride e festa di San Leonardo, patrono di Portigliola e degli Agricoltori.
Il 9 e 10 novembre Piazza Padre Pio, a Portigliola, si trasformerà nel mercato agro-alimentare della Locride, con stand ed espositori da parte delle aziende produttrici, degli artigiani, degli agricoltori e dei ristoratori locali. Sarà una festa per promuovere le produzioni tipiche locali e la nostra bellissima terra. Sabato 9 si apre con una tavola rotonda sul tema "Olio della Locride, tradizione e innovazione", che sarà presentato da Maria Teresa Criniti giornalista di Telemia, vedrà i saluti di Rocco Luglio sindaco di Portigliola e Francesco Macrì presidente del Gal Terre Locridee. Seguiranno gli interventi di Giuseppe Zimbalatti direttore del dipartimento di Agraria dell'Università degli studi "Mediterranea" di Reggio Calabria, di Lucia Candida dell'azienda agricola Candida nonchè Capofila del progetto di cui in oggetto, Giuseppe Ventra dell'Accademia Italiana della cucina e Giacomo Giovinazzo Direttore del Dipartimento Agricoltura della Regione Calabria. A seguire è prevista la Degustazione guidata Olio
a cura di Antonio Fazari, agronomo assaggiatore professionale di olio extra vergine di olive, alle 20,30 l'intervento teatrale "Ode all'Olio" a cura di Edoardo Siravo, chiuderà la serata il Concerto dei "I Mattanza".

Domenica 10 ci sarà la conferenza "Tipicità della Locride, il Maiale nero d'Aspromonte e le peculiarità nutrizionali". Moderata da Maria Giovanna Cogliandro Direttore della "Riviera",vedrà i saluti di Mariateresa Fragomeni Assessore al bilancio della Regione Calabria, a seguire le relazioni di Saverio Filippelli direttore del centro sperimentale dimostrativo di Acri – ARSAC, Fausto Certomà Formatore Nazionale Chinesiologo del benessere, Giorgio Durante Responsabile ONAS – Calabria e Bruno Amantea Docente Università di Catanzaro. Alle 19,30 la Degustazione dei salumi, e l'intervento teatrale "Ode al Porco" a cura di Mario Zinno, il concerto live Accademia musicale ABC di Bovalino, e lo spettacolo di "Tonino Peronaci", alle 23,00 il tradizionale "Ballo del cavalluccio" con spettacolo e fuochi piromusicali chiuderanno la festa.
Questa iniziativa voluta dal sindaco di Portigliola Rocco Luglio e sostenuta con entusiasmo dal presidente del GAL Terre Locridee Francesco Macrì perché da queste iniziative possa nascere qualcosa di positivo per il territorio. L'olio, insieme al maiale nero d'Aspromonte, sono infatti i protagonisti di questo evento, ma l'idea è quella di continuare il percorso di rilancio dei prodotti agroalimentari della Locride, costituito da piccole e grandi realtà di eccellenza non sempre conosciute al grande pubblico.

Mentre per giorno 11 novembre, presso Palazzo della cultura a Locri, per le ore 15,30, è previsto un workshop per presentare le attività sul territorio e le offerte dei servizi Confidi per i soci del GAL. Questo workshop sarà presentato dal presidente del GAL Terre Locridee Francesco Macrì e vedrà gli interventi del direttore del GAL Guido Mignolli, di Pasquale Nigro presidente di Confidi Calabria, di Francesca Galea consulente fiscale e di Domenico Patti funzionario CREDEM.