Vibo Valentia
 

Autobomba a Limbadi, comunità prova a reagire: domani fiaccolata per ricordare Matteo Vinci

autobombalimbadi130418La Comunità di Limbadi "ferita e indignata per il vile attentato che ha colpito a morte il suo concittadino Matteo Vinci e che ha causato il grave ferimento di suo padre Francesco, promuove per sabato 14 aprile, alle ore 20:30, una fiaccolata in memoria della vittima per ricordare la sua alta figura morale e personale che con la sua mitezza, rettitudine, dedizione al lavoro e allo studio, operava per il riscatto sociale di questa comunità, e per esprimere tutta la solidarietà e vicinanza alla famiglia". E' quanto si legge in una nota diffusa oggi dal movimento spontaneo "Io sono Matteo" nato dopo l'attentato di pochi giorni fa a Limbadi, dove il giovane ha perso la vita dentro l'auto in cui si trovava insieme al padre, ricoverato e fuori pericolo di vita.

Alla manifestazione prenderanno parte tutte le associazioni culturali e non del territorio nonché l'associazione Libera, da sempre impegnata in prima linea nella lotta alla criminalità organizzata. La fiaccolata partirà dal piazzale antistante il municipio comunale di Limbadi. Per domenica 15, alle ore 17, e' invece previsto un Consiglio comunale aperto sul grave episodio che ha scosso il paese, in cui opera uno dei principali clan della 'ndrangheta: quello dei Mancuso.