Vibo Valentia
 

Il consigliere comunale Roschetti: “Il territorio di Vibo Valentia in ginocchio per una pioggia estiva”

"Il problema del dissesto idrogeologico, è sempre più̀ attuale, come dimostrano i recenti eventi verificatesi nella giornata di ieri nella provincia di Vibo, poche ore di acqua per mettere in ginocchio la "perla" della Calabria.

La responsabilità a chi va addebitata?

Alla natura che segue il suo percorso o ad un incapacità umana di mettere in sicurezza una provincia ad alto rischio?

Supponiamo,che sia da ravvisare nell'incapacità di interventi e di programmazione umana,la costanza e la pianificazione degli interventi è l'unico modo per salvaguardare il territorio.

Siamo certi e sicuri che i dipendenti di Calabria Verde abbiano effettuato i lavori di routine,che i dipendenti della bonifica abbiano fatto lo stesso?

Che fossi,torrenti,ruscelli e fiumi erano autostrade libere e non una strada ad ostacoli?Che le strade provinciali e comunali erano idonee e che l'apparato idrico sottostante era efficiente?

A quanto emerge dalle criticità rilevate, nulla di tutto era efficiente,la natura si è fatta spazio dove l'uomo è stato capace di ostacolarla per incuria ed inerzia.

Si chiedono, non task-force,ma azioni concrete,programmazione per una provincia che oggi è conosciuta a livello mondiale per le sue eccellenze storiche,culturali,naturali,paesaggistiche ed enogastronomiche.

Vibo necessita di un piano effettivo,concreto sul dissesto idrogeologico,dalle parole è giunto il tempo di passare ai fatti,si salvaguardi la popolazione e il territorio, non è accettabile che alcune ore di precipitazione mettano in ginocchio un intera provincia.

Mi sarebbe piaciuto elogiare l'efficienza regionale rispetto al passato, ma aimè devo constatare lo stato di totale abbandono in cui verte il territorio,dissesto che da tutti è risaputo,ma che nessuno sino ad oggi se ne è occupato.

Vibo non è solo provincia da esporre nelle manifestazioni turistiche,non è la provincia da fregiarsene solo per le sue eccellenze enogastronomiche,Vibo è la provincia dimenticata dalle istituzioni,che necessita più che mai di interventi immediati,senza farraginoselungaggini burocratiche.

I turisti che ieri hanno assistito ad un vero e proprio tsunami,che ricordo porteranno dentro di se? Della bellezza di un mare in tempesta o di un territorio in tempesta portato via da un acquazzone estivo?

La risposta è ovvia!

Chiediamo da parte della Regione interventi seri e immediati,finita la pioggia è giusto vedere l'arcobaleno e non temere la natura,essa fa parte di noi". Lo afferma il consigliere comunale del Pd di Vibo Valentia, Antonino Roschetti.