Il 18 agosto a Ricadi la presentazione delle creazioni di "Madame Marlù"

Luana Posella ed Erika Gigliotti, rispettivamente avvocato e assistente sociale, sono due amiche trentenni con in comune un passato nel mondo dell'arte e della moda e il sogno di investire con entusiasmo nel proprio territorio.

Quest'estate, affiancate dalla preziosa sapienza delle mani di Maria Garcea, madre di Erika nonché sarta modellista dall'esperienza quarantennale, le due giovani catanzaresi hanno deciso di trasformare la propria passione in una realtà importante per il proprio futuro: l'Atelier Madame Marlù.

Luana si occupa dell'amministrazione e della promozione dell'attività, Erika dell'ideazione e della scelta dei tessuti: così, unendo le proprie competenze, coordinate dalla maestria ed esperienza di Maria, realizzano capi sartoriali di manifattura artigianale dallo stile non convenzionale. Scegliendo con cura i modelli, i tessuti e il taglio, mirano a vestire donne forti, strutturate, consapevoli di sé senza mai dimenticare la femminilità nell'essenzialità del suo essere.

Ogni creazione è unica ed esclusiva: realizzata su misura, nel modo più adeguato alle caratteristiche di ogni cliente al fine di esaltarle.

Le giovani imprenditrici, sabato 18 agosto alle ore 19, impreziosiranno ancor di più la bellezza suggestiva del Capovaticano Resort Thalasso & Spa, Località Tono Capo Vaticano, a Ricadi, con la presentazione in esclusiva delle prime creazioni di Madame Marlù.

Creato Giovedì, 16 Agosto 2018 21:07