Vibo Valentia
 

Virgo Fidelis, a Vibo carabinieri donano sangue in unità mobile Avis

La Virgo Fidelis, patrona dell'Arma dei Carabinieri, e' stata celebrata anche a Vibo Valentia dove i militarin ricordo del sangue versato nella Battaglia di Culqualber, in Abissinia nel 1941, hanno effettuato una donazione di sangue nell'unita' mobile dell'Avis comunale alla fine della messa celebrata nel duomo di San Leoluca dal vescovo Luigi Renzo.

Il col. Luca Romano, vice comandante provinciale, ha voluto che nelle prime file sedessero i ragazzi delle scuole. Il suo pensiero e' quindi andato ai carabinieri "che quotidianamente si adoperano, pur tra mille difficolta' per mantenere l'ordine, far rispettare la legge e prevenire la commissione di reati. Sono questi ragazzi - ha aggiunto rivolgendosi agli studenti - che rappresentano il futuro, la speranza, tutto cio' che puo' dare senso al nostro oggi. C'e' una fetta di societa', quella prevalente, che e' sana, che va difesa, tutelata, cercando di correggere e recuperare ad essa le persone che sbagliano. L'obiettivo e' quello di essere sempre all'altezza".